Principali mostre, ideate e realizzate dalla Bottega della Cornice di Como

1975 - Como e il Lago nelle vecchie stampe
Como, Bottega della Cornice, febbraio/marzo 1975
1ª mostra di stampe di soggetto locale realizzata in collaborazione con Plinio Peverelli
 
1976 - Presentazione del volume "Como e Lecco nelle Antiche Stampe"
12 dicembre 1976 Cernobbio, Roof Garden Hotel Regina Olga
Mostra organizzata per il Rotary Club Baradello
 
1977 - Il Lago di Como nelle Antiche Stampe
1977 - Il Lago di Como nelle Antiche Stampe
Galleria Libera Parini, Como dicembre 1976/gennaio 1977
Mostra di stampe antiche del territorio realizzata in occasione della pubblicazione del catalogo "Como e Lecco..."
 
1978 - Le antiche stampe del Lago di Como
Como, Bottega della Cornice, novembre/dicembre 1978
Mostra in occasione della presentazione del catalogo "Il Lago di Como..."
 
1979 - Lecco e il Lago in Antiche Stampe
Scuderie di Villa Manzoni, lecco marzo/aprile 1979
Mostra di stampe antiche relative alla cartografia ed alla vedutistica del territorio di Lecco, realizzata in collaborazione con Plinio Peverelli
 
1981 - Aquatilium Animalium Historiae
Como, Bottega della Cornice, novembre/dicembre 1981
Mostra di bulini di Nicolò Beatricetto tratti dall'opera di Ippolito Salviani "Aquatilium..." Stampata tra il 1554/1558
 
1981 - MAILGRAFIA/Tot saluti dal passato e dal presente
Como, Bottega della Cornice, novembre/dicembre 1981
Sezione della mostra "COMOGRAFIA" realizzata in collaborazione con l'Archivio di Stato di Como, gli Assessorati alla Cultura del Comune di Como, dell'Amministrazione Provinciale e della Regione Lombardia e con il Museo Civico di Como, in occasione della presentazione del volume "Como e la sua Storia" di Fabio cani, Gerardo Ionizza e Gin Angri, edizione NODO
 
1982 - L'iconografia comasca nelle stampe dal XV al XIX secolo
Como, Bottega della Cornice, novembre 1982
Mostra di incisioni di Como e del suo Lago, presentazione di Ruggero Pini
 
1982 - Grafica Moderna e Antica
Como, Bottega della Cornice dicembre 1982
42 incisioni scelte, dei maggiori artisti del '900 e dell'antichità
 
1983 - Antiqua '83, 1ª mostra dell'antiquariato dell'Alta Brianza
Palazzo delle Esposizioni di Erba, maggio/giugno 1983
Mostra specializzata di Antiquariato vario con una sezione di stampe antiche
 
1984 - Anna Ziaia, grafica
1984 - Anna Ziaia, grafica
Como, Bottega della Cornice, maggio/giugno 1984
Mostra di incisione di una giovane artista polacca
 
1984 - Alfonso Salardi, (1914/1981) schizzi e disegni di paesaggio
Como, Bottega della Cornice, novembre 1984
Mostra personale in memoria del pittore Alfonso Salardi
 
1984 - in "Capolavori di oreficeria sacra nel comasco"
Como, Museo archeologico Giovio, dicembre/febbraio 1985
Sezione comparativa di cartografia del 1500 a cura di Guglielmo Invernizzi e Furio Ricci
 
1985 - L'Acquaforte
Como, Bottega della Cornice, febbraio 1985
Mostra di grafica moderna
 
1985 - Sergio Tagliabue pittore
Como, Bottega della Cornice, febbraio/marzo 1985
Gouaches e monotipi dal 1964 al 1970
 
1985 - Marcella Chirico, anatomia di una città
Como, Bottega della Cornice, marzo/aprile 1985
Tempere, disegni e acquarelli
 
1985 - Carlo Bruni, disegni
Como, Bottega della Cornice, aprile/maggio 1985
Mostra personale di disegni di Carlo Bruni
 
1986 - Basilio Luoni, disegni
Como, Bottega della Cornice, marzo/aprile 1986
Mostra personale di Basilio Luoni, presentazione di Sergio Ferrero
 
1986 - Stefano della Bella (Firenze 1610-1664)
Como, Bottega della Cornice, maggio 1986
Mostra di incisioni di Stefano della Bella
 
1986 - Mostra di disegni dei ragazzi del Tempo Pieno
Como, Bottega della Cornice, ottobre 1986
40 ragazzi e ragazze che frequentano la 5ª classe del Tempo Pieno di via Fiume espongono gli elaborati di un anno
 
1987 - Carlo Bruni, pastelli ad olio ed oli su carta
Como, Bottega della Cornice, aprile 1987
Mostra personale di disegni e oli su carta del pittore Carlo Bruni
 
1987 - Alberi di carta............ Foreste di carta............
Como, Bottega della Cornice, maggio 1987
I bambini delle classi II° della scuola elementare del Tempo Pieno di via Fiume, raccontano in bianco e nero, in rosso e in tavolozza la loro voglia d'albero............
 
1987 - Il teatro realizzato - 10 anni di manifesti del T.C.M.
Como, Bottega della Cornice, settembre/ottobre 1987
Mostra di manifesti del Teatro Città Murata in occasione del decennale di fondazione
 
1987 - Il sogno della Guerra
Brisighella, estate 1987, Museo della Grafica
Mostra di stampe antiche dal titolo "Gli untori della Guerra" con testo di Gennaro Guarino
 
1987 - Gravura Italiana em Exoposiçao
Maputo (Mozambico) - Galeria da Associaçao Moçambicana de Fotografia, dicembre 1987
Mostra di incisioni di artisti italiani realizzata per il Ministero della Cultura e l'Ambasciata d'Italia in Mozambico
 
1988 - Luigi Trecchi
1988 - Luigi Trecchi
Como, Bottega della Cornice, aprile/maggio 1988
Mostra di disegni e chine colorate del pittore Luigi Trecchi
 
1988 - Streghe, Diavoli e Morte
Benevento, Museo del Sannio, Rocca dei Rettori Pontifici, maggio/giugno 1988
Mostra di stampe e libri antichi su tema della stregoneria
 
1989 - In Fama di Strega
Galleria Atrio, Como, gennaio 1989
Mostra di incisioni e libri dei secoli XVI, XVII e XVIII della collezione della Bottega della Cornice. Durante la mostra conferenza di Pietro Pensa su "L'iconografia del diavolo seconda la tradizione stregonica"
 
1989 - I segni della Guerra
Courgnè (Ivrea), Teatro Comunale, maggio 1989
Armi e battaglie nell'iconografia dei secoli XVI, XVII e XVIII
 
1989 - Le stazioni della via Tokaido
Ivrea, Museo P.A. Garda, luglio/agosto 1989
55 stampe giapponesi della seconda metà dell'ottocento eseguite dai maggiori artisti dell'epoca
 
1990 - Anny Ferrario
Como, Bottega della Cornice, novembre 1990
Mostra di incisioni, calcografie e goffrature di Anny Ferrario
 
1991 - Nogaredo e le sue streghe
1991 - Nogaredo e le sue streghe
Nogaredo (Trento) Palazzo Lodron, maggio/giugno 1991
Selezione di stampe tratte dalla mostra Streghe, Diavoli e Morte
 
1991 - Streghe, storia della magia popolare in Europa
1991 - Streghe, storia della magia popolare in Europa
Coredo - Val di Non (Trento), Casa Marta, giugno/settembre 1991
Stampe e libri antichi dal 1400 alla fine del 1800 sul tema della stregoneria, nell'ambito della manifestazione "Se in Trentino d'estate un castello..."
 
1991 - Lucio Sovran, "opere recenti"
Como, Bottega della Cornice, novembre 1991
Mostra personale del pittore Lucio Sovran, disegni, tempere e collage
 
1993 - Demoni e streghe
1993 - Demoni e streghe
Chiostrino di Sant'Eufemia, Como, aprile 1993
Scelta di stampe della mostra "Streghe..." in occasione della "Mostra Multimediale dell'Incubo e del Mistero"
 
1994 - Vue d'Optique
Como, Bottega della Cornice, maggio 1994
Mostra di vedute ottiche settecentesche della collezione della Bottega della Cornice
 
1994 - Giorgio de Chirico, opera grafica
Como, Bottega della Cornice, ottobre/novembre 1994
Mostra di incisioni e litografie di Giorgio de Chirico
 
1995 - Immagini della Danza Macabra nella cultura occidentale dal medioevo al novecento
Firenze, refettorio della Basilica di Santa Croce, mostra iconografica in occasione del settimo centenario della fondazione della Basilica, marzo/aprile 1995
600 stampe dal 1400 al 1947 sul tema della Danza Macabra. Nel contesto della mostra si sono tenute alcune importanti manifestazioni: sabato 11 marzo inaugurazione della mostra e apertura del convegno da parte di Padre Rosito diretto di "Città di Vita" e di Guglielmo Invernizzi, ordinatore e coordinatore della mostra, con interventi di Massimo Oldoni (docente di Storia della Latinità all'Università di Salerno) sul tema "Treni apocalittici e macabri serragli"; Alessandra Povia Zani (docente di Lingua Italiana al Liceo Classico Tetrarca di Firenze) sul tema "I Trionfi della Morte e della Vita di Francesco Tetrarca"; Cesare Vasoli (docente di storia Medioevale all'Università di Firenze) sul tema "Firenze tra medioevo e rinascimento" e il poeta Pietro Bigonciari che ha letto e commentato i "Trionfi" petrarcheschi. Domenica 19 marzo si è tenuto un concerto per flauto, violino e pianoforte con Christian Müller, Fabio Montini e Riccardo Bini. Domenica 26 marzo chiusura del convegno con la partecipazione di Alberto Tenenti (docente all'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, dipartimento dell'Università della Sorbona) su "Le origini della Danza Macabra in Europa" e di Franco Cardini (docente di Storia Medioevale all'Università di Firenze) sul tema "La tradizione della Danza Macabra nell'Europa Occidentale".
 
1995 - Streghe, Diavoli e Sibille
Ravello, Chiostro e torri di Villa Rufolo, agosto 1995 nell'ambito della Manifestazione "Ravello '95"
296 stampe e libri antichi dal 1400 alla fine del 1800 sul tema della stregoneria
 
1998 - Immagini della Danza Macabra nella cultura occidentale dal medioevo al novecento
Pinzolo (Chiesa di San Vigilio) - Cusiano (Chiesa Parrocchiale) - Caldes (Castello), giugno/settembre 1998
780 stampe dal 1400 al 1947 sul tema della Danza Macabra. La mostra si è tenuta nell'ambito del "Progetto Turismo-Cultura per le Valli di Sole e Rendena".
 
1999 - Betto Lotti. Acqueforti, disegni e acqurelli
Como, Bottega della Cornice, maggio/giugno 1999
Mostra organizzata congiuntamente con la "Famiglia Comasca" (oli)
 
1999 - Fiori di Torchio. Atelier Lythos 1989-1999
1999 - Fiori di Torchio. Atelier Lythos 1989-1999
Spazio espositivo di San Pietro in Atrio, como settembre ottobre 1999
Mostra delle edizioni Lythos e rassegna di grafica italiana a cura della Bottega della Cornice
 
2001 - Streghe, Diavoli e Sibille. Incisioni, disegni e libri dal XV al XX secolo
Museo Archeologico Paolo Giovio, Como marzo/settembre 2001
324 stampe e libri antichi dal 1400 alla fine del 1800 sul tema della stregoneria
Durante il periodo di apertura della mostra sono state organizzate, al museo e non solo, attività collaterali legate al tema della manifestazione. Al Conservatorio G. Verdi di Como nell'ambito di "Streghe, Diavoli e Sibille, Rito e Ritualità" la "Medea di Euripide" eseguite dall'orchestra giovane del Conservatorio. Nel giardino del Museo "Streghe e Mandolini", concerto a tema del Circolo Mandolinistico di Como e sempre nel giardino del Museo "Verde chiaro e verde scuro" animazione e musica per i più piccini a cura del cantastorie Raffaele Nobile. Nell'ambito della manifestazione "Appuntamenti Musicali a Brunate 2001" cena a tema e proiezione del film muto "La stregoneria attraverso i secoli" di Ben Christiensen del 1922, musicato dal vivo con improvvisazioni jazzistiche del pianista Arrigo Cappelletti. Realizzazione di un video-montaggio comprendente spezzoni di trentanove film dal muto ai nostri giorni sul tema della stregoneria. Proiezione e dibattito alla presenza del regista Paolo Benvenuti del film "Gostanza da Libbiano", premio speciale della giuria al Festival del Film di Locarno del 2000. A seguire, nell'ambito della manifestazione "Cinema in Museo" cinque film sul tema "Magia e Archeologia, presentati di volta in volta da Archeologi, antropologi o dal curatore e seguiti da visite guidate alle varie sezioni della mostra. Nel cortile del museo, la Società Ortofloricola Comense ha organizzato un Bosco magico, ricco di piante velenose e medicinali con locandine esplicative sia del significato storico mitologico che dell'uso che ne veniva fatto dalla medicina popolare. Si è inoltre organizzato un convegno, con lo stesso titolo della mostra, diretto dal professore Franco Cardini, con la presenza di otto relatori e di un numerosissimo pubblico. La mostra era dotata di catalogo e di didascalie in italiano/inglese. Successivamente, nel 2003, sono stati pubblicati, dalla casa editrice Nodo, gli atti del convegno. Il successo della mostra, con i suoi 15.000 visitatori paganti, ci è valsa una menzione sul Giornale dell'Arte, essendosi la stessa classificata al 682° posto di una speciale classifica delle mostre più visitate in tutto il mondo nell'anno 2001.
 
2004 - Nel pentolone della strega: filtri, pozioni e ricette
2004 - Nel pentolone della strega: filtri, pozioni e ricette
Villa Bernasconi, Cernobbio settembre/ottobre 2004
Mostra organizzata per il comune di Cernobbio (CO) in collaborazione con l'Associazione "Dal Sapere al Sapore". La mostra di stampe era articolata in due sezioni: "In fama di strega" e "Streghe e stregoni in cucina", una accurata e scelta selezione di stampe sul tema. Completavano la mostra altre iniziative: "Leggende di Streghe" storia a fumetti di streghe illustrata da Renato Frascoli; una conferenza a tre voci: Basilio Luoni "Senza Sudiziöö" sfogo in dialetto lezzenese di Domenica del Battilana, strega di Lezzeno; Rossano Nistri "Le erbe e il cibo contro le streghe"; Pietro Testori "Le erbe velenose e psicotrope del nostro territorio" e "La cena dei veleni - contro le streghe"